Toscani e il ruolo delle donne: solo una provocazione?

Sto seguendo con una certa inquietudine i fatti italiani di cronaca di questi giorni e anche le reazioni sui media.
Credo che l’ondata di violenza sulle donne di questi tempi in Italia sia sotto gi occhi di tutti.
Ma un’opinione che mi ha letteralmente sconcertato è quella di Oliviero Toscani.
Avevo già parlato di lui in questo blog, e ne avevo parlato bene. Il mio giudizio sull’uomo e sul professionista non cambia in due secondi, e pertanto gli lascio il beneficio del dubbio conoscendo la sua vena provocatoria, che è da sempre fortissima.
Eppure oggi sono rimasta davvero sconcertata leggendo la sua dichiarazione: “Devono volersi bene per quello che sono. Serve un ruolo più serio delle donne. La smettano di dover sempre sedurre, altrimenti finiranno per sedurre solo maniaci e i violenti”.
Devo dire che mi sento chiamata in causa, occupandomi di immagine e di bellezza per professione. Non credo di esser mai stata lo strumento per attirare violenze di alcun genere su alcuna delle mie clienti, e trovo francamente odioso che alla moda e alla cosmesi vengano attribuite delle colpe che sono solo ed esclusivamente degli aggressori, degli omicidi, dei violenti. E questo è il mio parere dal punto di vista professionale, che respinge con forza questo tipo di tesi.
Personalmente, poi, ho sempre vissuto la concezione del corpo femminile come qualcosa di sacro, bello, e che merita di essere esaltato, abbellito ancora di più. Trovo aberrante la concezione secondo cui l’amore e la cura verso noi stessi e la nostra stessa fisicità sia considerato come qualcosa da punire “perché attira l’attenzione”. Vero è che esistono forme aberrate e distorte dello stile dettati da influenze televisive che portano molte giovani donne a perdere di vista il senso della realtà. Ma la responsabilità di chi è? Inoltre  non affermerei mai che una donna ben vestita e truccata “se la stia andando a cercare”, mai. Stiamo attenti, perché se passa un’idea simile e nessuno si scandalizza gli effetti potrebbero degenerare. Come stanno già facendo.

Per chi fosse interessato qui il mio articolo su Toscani di qualche tempo fa. E qui la dichiarazione di Toscani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *