La nuova fragranza di Kim Kardashian e qualche riflessione

Kardashian

Kim Kardashian ha presentato qualche giorno fa una fragranza da lei firmata, Glam. È una fragranza ricca di aromi e suggestioni, con note di testa floreale e fruttata con note secondarie legnoso-muschiate più morbide. La presentazione è avvenuta al Kardashian Kaos Store a Las Vegas.

Kim Kardashian non è mai stata un personaggio sottotono. Anzi, è sempre stata un po’ sopra le righe. Il suo stile è vistoso e spettacolare, lo sappiamo. I suoi outfit spesso sottolineano ed esaltano il suo fisico mediterraneo, e le sue curve generose. Non è una donna che stia nascosta o tenga nascoste le sue doti o la sua personalità.

Durante la sua gravidanza, ha continuato a andare per la sua solita strada, continuando cioè a indossare abiti attillati “nonostante” il pancione.

Ultimamente ci sono state addirittura delle critiche molto forti a questo riguardo, da parte del pubblico, e in certi casi veri e propri attacchi da parte dei lettori delle notizie dedicate a Kim. Secondo alcuni non avrebbe il diritto di indossare abiti vistosi e attillati, ed è stata giudicata “grassa”.
A parte il fatto che forse, verso una donna in gravidanza, ci vorrebbe un po’ di rispetto in più. Credo che sembrare “grosse” e “goffe” sia inevitabile, quando si aspetta un bambino. Credo sia decisamente di cattivo gusto questo accanirsi verso la celebrity di turno quando è in una fase in cui è fisicamente diversa.
Ma credo ancor di più che la cosa che abbia dato più noia nel caso di Kim sia stato il suo stare al di sopra delle regole, il suo avere la personalità talmente forte da ignorare le regole classiche. D’altra parte è difficile che le celebrity non siano anche “personaggi” e quindi anche personalità decise e con la voglia di emergere ed essere diversi.

Quando ho detto che avrei scritto su di lei un’amica mi ha suggerito di scrivere qualche consiglio per chi è alla ricerca dei primi capi premaman. Ed ecco qualche piccolo consiglio per le donne in gravidanza.
Certamente ognuna di voi avrà dei gusti particolari in fatto di brand, e magari avrete già le idee chiare! Ma lasciatemi dare un paio di suggerimenti che ritengo utili.

Stiamo andando verso la bella stagione (finalmente!) ma questo significa anche “verso il caldo”. Orientatevi prevalentemente verso tessuti naturali e colori chiari: molto probabilmente voi il caldo lo sentirete un po’ più degli altri!
Lasciate perdere il vecchio consiglio secondo cui bisognerebbe scegliere capi che reindosserete dopo la gravidanza. Molto probabilmente non lo farete. Gli ultimi mesi, dall’esperienza di mie amiche e clienti, vi posso assicurare che non vedrete l’ora che il bambino sia nato, e non li ricorderete con particolare nostalgia, tutte assorbite dall’evento ormai prossimo. Senza fare tanto gli ipocriti le ultime settimane non le amerete. Non vorrete mai più vedere gli abiti che considererete comfy e che mettevate ogni giorno, a che saranno ormai nel passato!
Basta con gli abiti boxy che tendono a nascondere il pancione: sono obsoleti e anacronistici, lasciateli perdere! Oltretutto “nascondere”non ha alcun senso. Per non parlare di quelli che sono i trucchi per effettuare questo nascondere: linee informi e tessuti tendenzialmente rigidi, che vi ingoffiranno ancora di più.

Chiaramente, se avete la personalità della Kardashian potete imitarla: non dimenticate di armarvi di sarcasmo verso chi vi critica, però!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *